Chi c’è dietro Pokertalk?

Matteo Fini
detto “il Prof” – l’ideatore

Dottore di ricerca in Statistica (Università degli Studi di Milano Bicocca). Giornalista e Autore di “Non è un Paese per bamboccioni” (CairoEditore, 2010), “Università e Puttane” (Priuli & Verlucca, 2017), Jobber (EducationFlow, 2019), da oltre 15 anni si occupa di formazione, pubblica e privata, con particolare attenzione ai metodi e modelli per i processi decisionali. Ha un passato da giocatore di poker professionista, prevalentemente cash game in giro per il mondo. Oggi è l’anima, la mente e il padrone di casa di Pokertalk.

Curiosità: anche se il soprannome ufficiale è Prof, per via dei suoi trascorsi accademici e del suo ruolo in Pokertalk, è spesso anche chiamato “il coniglio”, un epiteto frutto del suo nick ai tavoli online e del suo modo di giocare estremamente metodico e, a tratti, pauroso.

Mentre studiavo per il Dottorato di ricerca in Statistica mi sono accorto che applicando le teorie quantitative al gioco del Poker avrei avuto un vantaggio competitivo, ma anche viceversa”.

Il Prof che spiega al grande Piero Vigutto di HRO Consulting la potenza devastante che lo studio del Poker può avere nell’ottimizzazione delle performance aziendali e professionali.

Il Prof in Flixbus che “usa” il campionissimo Tom Durrrr Dwan per spiegare come prendere decisioni ottime di lungo periodo.

Quella volta che abbiamo invaso l’Experis Academy al Kilometro Rosso mixando Public Speaking e Decision Making livello Super Saiyan col Pokertalk Model!