Migliora il tuo processo decisionale. Diventa padrone di skills avanzate nel campo dei metodi quantitativi e impara a capire il contesto e le persone. Allena il tuo team di lavoro e guidalo verso una maggior consapevolezza ed efficienza.

Per essere un Top Manager impara dai Top Player.

Tu chi sei?

Sei uno che deve prendere decisioni? Sei uno che deve prendere decisioni ad alto rischio e alta variabilità? Sei uno che deve prendere decisioni per massimizzare il profitto e minimizzare le perdite? Sei uno che deve prendere decisioni basandoti su informazioni, conoscenze, competenza, storia? Sei uno che deve battere e controbattere le persone, o capirle e guidarle?

Sei costantemente messo sotto pressione nel dover prendere decisioni da cui dipende il tuo lavoro, quello dei tuoi colleghi e i risultati dell’azienda confrontandoti contro avversari di varia natura: dal collega che ti fa la guerra, al cliente, al capo dei capi, alle istituzioni?

E non devi sbagliare.

Sai chi fa questo tutti i giorni, più volte al giorno, anzi ogni ora, spostando milioni? Il giocatore di Poker.

Cos’è il Poker?

Il Poker non è gioco d’azzardo. Non è un gioco di fortuna. Non è un gioco di carte. Non è nemmeno propriamente un gioco.
Il Poker è uno gioco di abilità a informazioni incomplete il cui obiettivo è fare scelte ottime di lungo periodo fronteggiando una componente aleatoria e degli avversari. È un gioco di persone, le carte sono solo il mezzo.

Il giocatore di Poker vincente ha costruito il suo bagaglio di competenze e il suo profilo studiando la matematica, la statistica, il calcolo delle probabilità, l’economia, la finanza, ma anche la psicologia, la sociologia, l’etica. Ha preso ispirazione dalla vita del broker, del ricercatore, dell’analista, finanziario e psicologico, dell’economista.

Ha studiato da Top Manager.

È arrivato il momento di restituire

Oggi è il giocatore di Poker vincente che può essere di esempio ai Top Manager. Nessuno meglio di lui può spiegare cosa voglia dire spostare milioni con una scelta ponderata su infinite variabili allo scopo di ottimizzare i profitti, gestire il rischio, abbattere la varianza. Nessuno meglio del giocatore di Poker vincente può spiegarti come farlo mantenendo il controllo della situazione, delle persone di fronte e accanto. Nessuno come il giocatore di Poker vincente può spiegarti come mantenere un mindset di ferro che possa permetterti di gestire qualsiasi situazione, prendere sempre la giusta decisione, fare sempre la scelta ottima.

…ti porta nella mente del giocatore, ti fa vivere un’esperienza spaccatesta, ti mette di fronte la realtà di dover prendere decisioni ad alto rischio e alta variabilità dandoti tutti gli strumenti per capire come fare.

SCOPRI IL PROGRAMMA
CONSULTA IL CALENDARIO
COSTRUISCI IL TUO PERCORSO

Scegli quello che è meglio per te, il tuo team o la tua azienda.

Se vuoi un programma personalizzato costruito sui tuoi numeri e le tue esigenze prenota una call che studiamo la soluzione migliore.

Tutte le attività e contenuti di Pokertalk sono dedicate. Nessuna lezione o modulo viene venduto pre-registrato. È live, è Pokertalk.

ARGOMENTI IN AGENDA
1. Cos’è il Poker (e perché)
2. Perché il Poker non è un gioco d’azzardo
3. Competenze e strumenti necessari per giocare a Poker
4. Differenza tra il Poker e i giochi d’azzardo
5. Quali insegnamenti può darmi il Poker (preview)
6. Pokertalk Decision Model: il modello per prendere decisioni (al tavolo e fuori) (preview)

DURATA: 2h.
Il modello decisionale implementato dal nostro Prof prevede un processo in 8 punti + 2. È il cuore del programma, lo scopriamo direttamente a lezione.

DURATA: 2h.
Proseguimento del Modulo 2 - Da frequentare in combo.

Il modello decisionale implementato dal nostro Prof prevede un processo in 8 punti + 2. È il cuore del programma, lo scopriamo direttamente a lezione.

DURATA: 2h.
1. Istinto (preview modulo 9 “Istinto vs Logica”)
2. Matematica
2.1 Principi quantitativi
2.2 Equity Base
3. Psicologia (preview modulo 11 “Dominare la mente dell'avversario”)

DURATA: 2h.
Proseguimento del Modulo 4 - Da frequentare in combo.

1. Istinto (preview modulo 9 “Istinto vs Logica”)
2. Matematica
2.1 Principi quantitativi
2.2 Equity Base
3. Psicologia (preview modulo 11 “Dominare la mente dell'avversario”)

DURATA: 2h.
1. Intro
2. Strategia per la vita mutuate dal Poker
- 2.1. Capire e accettare la realtà della gente e del mondo
- 2.2 Vivere per il lungo periodo.
- 2.3. Concentrarsi nel prendere le giuste decisioni
- 2.4. Non temere il rischio calcolato
- 2.5. Mettere da parte l’ego
- 2.6. Agire per logica e non per emozione
- 2.7. Analizzare e migliorarsi
3. Il Poker come maestro (severo ma giusto)
- 3.1. il Poker è un maestro
- 3.2. il Poker è attitudine allo studio
- 3.3 Competenze:
- 3.4. Focalizzare sul lungo periodo
- 3.5. Realismo
- 3.6. Come comportarsi in caso di perdita
- 3.7. Depersonalizzare
- 3.8. Pianificare
- 3.9. Come comportarsi con persone ingannevoli
- 3.10. Selezionare la partita
- 3.11. Valutare e autovalutarsi
- 3.12. I benefici di agire per ultimi
- 3.13. Applicare la teoria della probabilità  e il concetto di rischio/ricompensa
- 3.14. Entrare nella testa della gente
DURATA: 2h.
Proseguimento del Modulo 6 - Da frequentare in combo.

1. Intro
2. Strategia per la vita mutuate dal Poker
- 2.1. Capire e accettare la realtà della gente e del mondo
- 2.2 Vivere per il lungo periodo.
- 2.3. Concentrarsi nel prendere le giuste decisioni
- 2.4. Non temere il rischio calcolato
- 2.5. Mettere da parte l’ego
- 2.6. Agire per logica e non per emozione
- 2.7. Analizzare e migliorarsi
3. Il Poker come maestro (severo ma giusto)
- 3.1. il Poker è un maestro
- 3.2. il Poker è attitudine allo studio
- 3.3 Competenze:
- 3.4. Focalizzare sul lungo periodo
- 3.5. Realismo
- 3.6. Come comportarsi in caso di perdita
- 3.7. Depersonalizzare
- 3.8. Pianificare
- 3.9. Come comportarsi con persone ingannevoli
- 3.10. Selezionare la partita
- 3.11. Valutare e autovalutarsi
- 3.12. I benefici di agire per ultimi
- 3.13. Applicare la teoria della probabilità  e il concetto di rischio/ricompensa
- 3.14. Entrare nella testa della gente

DURATA: 2h.
1. Comprendere e accettare la realtà

2. Le cinque realtà del Poker (da accettare)

3. Giocare per il lungo periodo
4. Enfatizzare le decisioni giuste rispetto al guadagno

5. Diventare insensibili ai soldi

6. Lascia l'ego da parte

7. Eliminare l’emozione dalle decisioni

8. Analisi e miglioramenti


DURATA: 2h.
1. Intro

2. Azione e reazione

3. Porsi obiettivi

4. Essere nella media non è accettabile

5. Avversione al rischio

6. Avidità

7. Ragionamento confuso

DURATA: 2h.
1. Intro

2. Gestione e bankroll

3. Psicologia e bankroll

4. Come stabilire i requisiti per un giusto bankroll?

5. Perché i giocatori sbagliano?

6. Quando passare al limite successivo?

7. Abbassare i limiti

8. Riscuotere e premiarsi

DURATA: 2h.
1. Intro

2. l'importanza dell'osservazione

3. Classificare gli avversari

4. diversi tipi di giocatore

5. Entrare nella testa degli avversari

6. Livelli di pensiero

DURATA: 2h.

…attraverso il gioco ti porta a riflettere sul tuo profilo e processo di decision making, sulla tua leadership e sulle tue qualità. Ti farà vivere un’esperienza diversa, divertente e ti spaccherà la mente. Ma sarai tu a capire cosa può tornarti utile per la costruzione della tua personalità. Saranno le tue caratteristiche a fare la differenza.

Qui non si danno soluzioni, ma strumenti.

L’OFFERTA

Scegli il tuo programma | Consulta il calendario | Partecipa

IL PROF
Matteo Fini

Mentre studiavo per il Dottorato in Statistica mi sono accorto che applicando le teorie quantitative al gioco del Poker avrei avuto un vantaggio competitivo. E così ho fatto. Poi negli anni mi sono accorto che le tecniche e le dinamiche mutuate dal gioco del Poker ben si adattavano per migliorare i miei processi decisionali nel mondo del lavoro e in altri campi della vita.

Da qui nasce l’idea di Pokertalk e del suo Decision Model.

Se vuoi sapere di più su di me vai su www.matteofini.it oppure scrivimi.

“Un buon modo per diventare un investitore migliore è imparare a giocare a Poker”.

Peter Lynch